SUNDAY OMELETTE

mercoledì 22 aprile 2009



Indovinate l'ingrediente misterioso della ricetta di oggi?

Eheh, già, sempre lui, Mr. Aglio Orsino.

Quando mi prende una fissazione non c'è verso di liberarmene.

La foto non è il massimo -il post non era previsto- e la ricetta è di una semplicità assoluta, ma questa omelette, morbida fuori e cremosa dentro, mi ha regalato un tardo risveglio domenicale così coi fiocchi lo scorso weekend che non potevo tradirla.


OMELETTE CIPOLLOTTI, POMODORINI E AGLIO ORSINO

2-3 uova grandi e freschissime

5 cipollotti freschi

8 foglie di aglio orsino

8-10 pomodorini

olio extra vergine d'oliva q.b.

parmigiano grattugiato (o pecorino) q.b.

sale q.b.

pepe q.b.

origano q.b.


Tagliare i pomodorini a metà e i cipollotti (lasciando solo una piccola parte del verde) a pezzetti da 2 cm circa.

Pulire le foglie di aglio orsino e tagliarle a pezzetti.

Sbattere appena appena le uova in una ciotola, aggiungere le foglie spezzettate di aglio orsino, un pizzico di sale e una generosa grattata di pepe nero.

Saltare pomodorini e cipollotti in un filo d'olio extra vergine d'oliva a fiamma vivace insieme a una spolverata di origano e a un pizzico di sale e pepe.

Appena pomodorini e cipollotti saranno dorati abbassare la fiamma, aggiungere una noce di burro e farla sciogliere.

Unire il composto di uova e cuocere a fiamma bassissima.

Quando il fondo della frittata si sarà asciugato e la parte superiore sarà ancora un po' liquida distribuirvi abbondante parmigiano grattugiato (o pecorino) e subito ripiegare metà dell'omelette su se stessa (a libro).

Cuocere per un minuto e con l'aiuto di un piattino rigirarla.

Cuocere ancora per un minuto e servire calda.