ROTOLINI DI MELANZANE

martedì 2 giugno 2009


Per fortuna che c'è Omodestanza a richiamarmi all'ordine: quando il mio ultimo post sul blog diventa così vecchio che anche lui non ne può più mi chiama e coi modi gentili che lo contraddistinguono mi esorta a darmi una mossa.

Detto fatto.

Uno stuzzichino veloce rubato a Sigrid tanto tempo fa e da allora riproposto spessissimo e in tutte le varianti possibili.

Io preferisco la provola alla mozzarella perché pur sciogliendosi non rilascia troppo liquido e, non trovando qui la pancetta coppata, uso a volte lo speck e a volte la pancetta normale.


ROTOLINI DI MELANZANE


Per circa 12 rotolini:

2 melanzane lunghe

12 fettine sottili di speck

24 cubetti di provola

pane grattugiato q.b.

parmigiano grattugiato q.b.

prezzemolo tritato q.b.

2 spicchi d'aglio

olio extra vergine d'oliva q.b.


Lavare le melanzane e tagliarle a fette di mezzo centimetro nel senso della lunghezza.

Sbollentarle in acqua bollente salata per qualche minuto e farle scolare su un panno asciutto per qualche minuto.

Tagliare la provola a dadini.

Distribuire una fetta di speck e un paio di cubetti di provola su ogni fetta di melanzana e arrotolare. Chiudere i rotolini con uno stuzzicadenti.

Disporre i rotolini in una teglia da forno unta con un po' d'olio.

In una ciotolina mescolare l'aglio e il prezzemolo tritati finemente con un po' d'olio d'oliva, spennellare il composto sui rotolini e cospargere con una spolverata di pangrattato e parmigiano grattugiato.

Passare in forno caldo a 180° per circa mezz'ora.