CROSTATA DI CAROTE E RICOTTA

giovedì 26 novembre 2009



Meravigliosa crostata a base di due dei miei ingredienti preferiti, la ricotta e le carote.

Dopo aver provato almeno venti volte a tirare la sfoglia e imprecato in tante di quelle lingue che manco a Babele (Alex, consolati, non sei sola) ho deciso di stendere l'impasto direttamente dentro lo stampo con i polpastrelli quindi la base è venuta più cicciotta del previsto.
Non per questo la crostata è rimasta ad attendere in credenza.


CROSTATA DI CAROTE E RICOTTA:
dal numero di ottobre 2009 di 'Sale e Pepe':

260 gr. di farina
250 gr. di ricotta
200 gr. di zucchero
75 gr. di burro
2 uova
1 tuorlo
mezza bustina di zucchero vanigliato
150 gr. di carote pelate e grattugiate
sale q.b.

Riunire nel mixer lievito e 200gr. farina setacciati, unire 125 gr. di zucchero, un pizzico di sale e il burro freddo a dadini. Impastare fino a ottenere delle briciole.
Aggiungere un uovo e impastare fino a raggiungere una palla soda.
Lasciar riposare in frigo per mezz'oretta.
Lavorare bene la ricotta, aggiungervi le carote grattugiate, lo zucchero rimasto, 50 gr. di farina, l'uovo, il tuorlo e amalgamare fino a ottenere un composto omogeneo.
Stendere la pasta su una spianatoia infarinata e rivestire fondo e bordi di uno stampo del diametro di 20cm. Bucherellare il fondo della pasta con una forchetta e riempire con il composto di ricotta e carote.
Livellare e cuocere in forno già caldo a 180°C per 40 minuti nella parte bassa del forno.