CANNONCINI ALLA CREMA PASTICCERA

lunedì 16 febbraio 2009

Ho comprato questi coni metallici qualche mese fa mossa dalla curiosità di fare i cannoli siciliani.

Considerando però che ultimamente alcuni miei esperimenti culinari non sono troppo fortunati ho deciso per questa volta di dire no alle ciofeche e di andare sul sicuro con questi cannoncini alla crema pasticcera.

Una delle scelte più felici degli ultimi tempi.


Dosi per 10 cannoncini piccoli + 5 grandi:


Per i cannoncini:

1 confezione di pasta sfoglia già stesa

1 uovo

zucchero q.b.


Per la crema:

2 tuorli

50 gr. di zucchero

25 gr. di farina

250 ml di latte

1 scorzetta di limone

1 stecca di vaniglia

4-5 cucchiai di panna montata non zuccherata


Tagliare col coltello delle strisce di pasta sfoglia dello spessore di circa 2 cm per i cannoncini piccoli e 2,5 cm per quelli più grandi.

Arrotolare le strisce a spirale intorno ai coni di metallo sovrapponendo man mano la pasta di circa mezzo centimetro.

Passare i cannoncini prima nell'uovo sbattuto e poi nello zucchero (possibilmente lasciando libera la porzione del cannoncino che poggerà sulla placca per evitare che lo zucchero bruci durante la cottura) e passare in forno caldo per circa 15 minuti.


Nel frattempo preparare la crema pasticcera:


Incidere la stecca di vaniglia con un coltellino, estrarne i semini ed unirli al latte.

Scaldare il latte e la vaniglia insieme con la scorzetta di limone.

In un tegame a parte mescolare bene i due tuorli con lo zucchero e un paio di cucchiai di latte freddo.

Aggiungere la farina e amalgamare bene fino ad ottenere un composto chiaro.

Quando il latte sarà caldo aggiungerlo al composto di uova e portare su fuoco bassissimo mescolando bene per pochissimi minuti finché la crema sia compatta e senza grumi.

Lasciare raffreddare crema e cannoncini.

Quando la crema sarà fredda aggiungervi 4-5 cucchiai di panna montata (potete aumentare o diminuire la quantità di panna secondo la consistenza desiderata) e mescolare bene.

Riempire i cannoncini con la sac á poche da entrambi i lati e lasciare raffreddare in frigo per un'oretta prima di servire.


Pubblicato da Mariù a 18:09  

2 commenti:

Mariù che belli questi dolcetti, brava!! Adoro i dolci cremosi!!!!

Lisa ha detto...
17 febbraio 2009 13:34  

Danke!

Mariù ha detto...
17 febbraio 2009 16:53  

Posta un commento