TORTA RICOTTA E LAMPONI

martedì 23 giugno 2009


Per la prima volta in queste ultime settimane oggi ho visto solo sole!

Dovrei tacere per scaramanzia, il temporale potrebbe arrivare a momenti per punirmi di tanto affrettata affermazione ma proprio non ce la faccio: secondo me questa è la volta buona.

Sarà l'intima convinzione che la Germania sia un Paese così preciso da far iniziare l'estate solo dopo il 21 giugno...



TORTA ALLA RICOTTA E LAMPONI

La ricetta è questa di Onde, ho solo sostituito le more coi lamponi e aggiunto un po' di buccia di limone grattugiata.


250 gr. di farina

150 gr. di zucchero

100 gr. di burro

200 gr. di ricotta

mezza bustina di lievito in polvere

3 uova

250 gr. di lamponi freschi

latte q.b.

la buccia grattugiata di 1 limone non trattato


Mescolare in una ciotola tutti gli ingredienti secchi (farina, zucchero, lievito)e in un'altra quelli liquidi (uova, ricotta, burro fuso).

Unire il composto di ingredienti secchi a quello di ingredienti liquidi e amalgamare aiutandosi, se serve, con un po' di latte.

Unire i lamponi lavati e asciugati e mescolare.

Versare in uno stampo imburrato e leggermente infarinato e passare in forno già caldo a 180° per un'ora circa.

Io ho usato uno stampo piccolo di 18 cm di diametro quindi la torta ci ha messo molto di più a cuocersi, fate sempre per sicurezza la prova dello stecchino.

Pubblicato da Mariù a 18:58  

45 commenti:

Qui le piogge torrenziali ci ricordano l'autunno, ma la tua torta ha l'effetto di una danza del sole.
Mi ricordavo di questa torta soffice con la ricotta e la tua versione alta la esalta ancora di più :))

lenny ha detto...
23 giugno 2009 19:21  

Mettiamo subito le cose in chiaro: se inizi l'estate con una cosa simile, puoi già sistemare un divano, una poltrona, una sedia a 3 gambe, quello che vuoi e prepararti a ricevermi...

Pupina ha detto...
23 giugno 2009 19:41  

Anche qui c'è il sole...anche grazie a questa torta nuvoletta stupenda. Mi piace tutto, che dire (tranne che non la posso assaggiare ora). Sempre belle le tue foto che danno risalto al piatto, lui, unico sulla scena! Bacioni e buona serata

dada ha detto...
23 giugno 2009 19:56  

golosissima questa torta...sabato festeggiamo con la famiglia il nostro primoa nniversario ( che è domenica, ma quel giorno li' ce lo teniamo per noi..) potrebbe proprio essere una buona idea per il dolce!:D

Genny ha detto...
23 giugno 2009 20:00  

buona questa torta...e beata te che oggi hai visto il sole...qui a Bolzano nuvole e solo nuvole...ciao katia

dolci chiacchiere ha detto...
23 giugno 2009 20:25  

buona questa torta...e beata te che oggi hai visto il sole...qui a Bolzano nuvole e solo nuvole...ciao katia

dolci chiacchiere ha detto...
23 giugno 2009 20:25  

mariù è splendida questa torat,che profumi e che colori!!cmq se ti puo consolare a napoli piove e fa freddo ormai da una settimana e pensare che stavamo a 35 gradi la settimana scorsa:-)baci imma

dolci a ...gogo!!! ha detto...
23 giugno 2009 20:47  

Splendida. Io adoro le torte piccole e altissime ma ho sempre il terrore che mi franino al centro (e a volte succede) per ciò ci provo raramente ma questa...è assicurata vero? Mi dici solo per quanto l'hai cotta? E in forno normale giusto? O ventilato? Così provo il prima possibile! Grazie grazie
s.

Sara ha detto...
23 giugno 2009 21:31  

Ecco dov'è andato il sole! :-D
Mi rincuoro guardando questa meraviglia di torta!

Tania ha detto...
23 giugno 2009 21:43  

Mariù...oggi ero a Udine: 15°...non ho sbagliato a scrivere:erano solo 15!!!! a fine giugno?...no guarda mi sembra di essere tornata al di là delle Alpi!!!...almeno un pò di sole l'hai avuto...Quando passavo per Berlino, in estate mi piaceva cenare fuori al PanAsia...(a parte che si trova nella zona di Berlino che più amo)...lo conosci?
baci Alexandra

Alex ha detto...
23 giugno 2009 23:25  

Mariù...oggi ero a Udine: 15°...non ho sbagliato a scrivere:erano solo 15!!!! a fine giugno?...no guarda mi sembra di essere tornata al di là delle Alpi!!!...almeno un pò di sole l'hai avuto...Quando passavo per Berlino, in estate mi piaceva cenare fuori al PanAsia...(a parte che si trova nella zona di Berlino che più amo)...lo conosci?
baci Alexandra

Alex ha detto...
23 giugno 2009 23:26  

ricotta e lamponiiii... che meraviglia, me la mangerei tutta tutta io!!!! :-P

Betty ha detto...
23 giugno 2009 23:32  

Stamattina qui da me c'erano 15° ..per fortuna il sole s'è fatto vedere e quindoi nel pomeriggio ha fatto caldo...Se non ci fosse stato il sole la tua torta bellissima avrebbe scaldato il cuore....

Mammazan ha detto...
23 giugno 2009 23:57  

Io sono a Napoli e ieri sono stata colta da un temporale che mi ha bagnato tutta, e se dico tutta voglio proprio dire tutta...
Io facevo una torta molto simile con le pesche e le albicocche, da provare con i lamponi.
Buona estate a te!!!!

Lydia ha detto...
24 giugno 2009 06:51  

Non ti illudere, era solo 1 dei 13,5 giorni dell'anno che non piove, fidati!
Questa torta la proverò di sicuro...peccato che ho appena usato la ricotta per un altro piatto, mi tocca tornare al super-mercato;))
Buona giornata!

Konstantina ha detto...
24 giugno 2009 07:58  

Quando mi piacciono queste torte!!!! Io la chiamo 'torta sopra e sotto con in mezzo la frutta' ahahaha lo so è molto infantile però le terminologie infantili a me danno un senso di soddisfazione d'espressione a volte...che nessun altra espressione letteraria di alto italiano saprebbe fare di meglio :)
Questa torta è una bomba, una fantasticheria! Ben fatta, perfetta! Complimenti Mariù!
p.s. ti ho pure risposto di là ;)

bacio!

fiOrdivanilla ha detto...
24 giugno 2009 08:36  

Credo sia meglio fare tutti i riti scaramantici possibili perchè per questo WE sono previsti temporali fortissimi (cavoli, ed io che ho in programma ben 2 mercatini). Vabbuò, intanto mi godo oggi che c'è il sole.

Ho tutto in frigo, ma invece dei lamponi ho l'uva spina. Chissà se va bene?

Baciuzz
Alex

24 giugno 2009 09:14  

A Roma si sta da Dio. Non ricordo di un inizio estate così fresco. Solitamente in questo periodo avevo già mandato in vacanza il forno di casa ed invece...
Il problema è che i 23/24 gradi di quì corrispondo ad un freddo autunno nel nord Europa.
Pat pat sulla spalla. Consolati con una enorme fetta di quella bellissima torta che hai fatto :)

Antonella ha detto...
24 giugno 2009 09:29  

:-)
dai che arriva.....
pensa che io ho pronta una ricetta molto imile ma di muffin ricotta e lampone! un giorno la posterò.
ciao :-)

Barbara...Babs ha detto...
24 giugno 2009 10:02  

:-)
dai che arriva.....
pensa che io ho pronta una ricetta molto imile ma di muffin ricotta e lampone! un giorno la posterò.
ciao :-)

Barbara...Babs ha detto...
24 giugno 2009 10:02  

Le temperature qui sono quasi autunnali!
Son contenta che il sole t'abbia fatto visita...
buona la torta!

pagnottella ha detto...
24 giugno 2009 10:15  

@Lenny: E' vero che son tanto belli i dolci alti? Qua in Germania non potevo non farmi contagiare, si vedono di quelle torte altissime e soffici che sbaveresti sulle vetrine.
Che poi siano spesso piene di zucchero e cremine e intingoli è un'altra storia, ma belle son belle da morire.

@Pupina: Ti ricevo volentieri!
Io invece la dovrei smettere di fare 'ste torte giagntesche e papparmele quasi da sola...

@dada: Grazie dada!!!

@Genny: E poi è facilissimo da fare -avrai più tempo da dedicare all'anniversario, eheh- ed è una vera coccola. Buona anniversario!

@dolci chiacchiere: Se è per questo il sole lo vedo sempre... e che poi vedo sempre anche la pioggia!

@dolci a gogo: Grazie Imma! Dai, almeno si rinfresca un po' l'aria, non troppo male, no?

@Sara: Con questa vai sul sicuro!
Come puoi vedere dalle foto si formano sulla superficie tutte quelle crepe (che a me personalmente piacciono da morire, sia da vedere che da mangiare) ma all'interno la torta rimane solida, credo sia la ricotta a renderla morbida, un po' umidiccia e molto stabile.
Io l'ho cotta nel forno normale (non ventilato) a 180° per un bel po', non ricordo esattamente per quanto ma credo almeno 1 ora e 20 minuti... tanto, eh?
Dipende moltissimo dalla teglia che usi, in più credo che il mio forno abbia qualche problema ultimamente e non è attendibilissimo sui tempi.
Io ti consiglio di fare sempre la prova dello stecchino, non importa che ci sia la frutta dentro, se lo stecchino torna fuori bagnato di impasto è chiaro che devi prolungare i tempi.
Fammi sapere come ti viene se la provi!

@Tania: Un po' a me, un po' a voi... Grazie!

@Alex: Eheh, qua la temperatura non è mai andata molto oltre quei gradi lì negli ultimi due mesi... il sole però devo dire che ce l'abbiamo sempre, non è di quello che mi lamento ma del fatto che non duri mai! Sole sì ma temporale pure! Tutti i giorni! E basta!!
Il Panasia lo conosco, ci sono andata qualche volta, non è lontano da casa mia... molto buono. Vivo anch'io in Mitte, poco più su di Rosenthaler Platz... bella zona, vero? E Prenzlauerberg non ti è piaciuta? E' un piccolo sogno quel posto!
La prossima volta che vieni a Berlino devi assolutamente andare in un po' di altri ristoranti eccezionali. Qua la cucina asiatica (soprattutto quella vietnamita) spopola, ci sono dei posti davvero incredibili e la cosa bella è che ti alzi da tavola sempre contento: nella pancia, nello spirito e nel portafogli!
Un bacione!

@Betty: E invece purtroppo me la son pappata tutta io!

@Mammazan: Dobbiamo tenere duro ancora un po', tra poco sarà estate vera per tutti! Io per stare sicura comunque me ne torno un po' in Italia, che è meglio!

@Lydia: E io devo provare la tua con le pesche e le albicocche, altra mia passione!
Conosco il fenomeno purtroppo Lydia, mi è successa la stessa cosa la scorsa domenica, in giro per Berlino per i concerti della Fete de La Musique... tutti fradici come pulcini! Alla fine è stato anche divertente, dai...

@Konstantina: Dai, non tirarmela dietro! Facciamo finta di vedere il lato positivo! Tipo adesso che guardo fuori e vedo il cielo coperto mi dico: "Sarà più bello quando il temporale che è in arrivo sarà finito!". Magra consolazione, meglio la torta mi sa.

@Fiordivanilla: Grazie cara!!

@Oddio, l'uva spina, cosa mi hai ricordato, sono anni e anni che non la mangio!
Sì che andrà bene, secondo me questa torta si presta a mille varianti, la prossima volta voglio rifarla anch'io con qualche altro tipo di frutto.
Temo che il clima non sarà migliore a Berlino nel weekend, mi dovrò rassegnare a fare da Cicerone alla mia amica turista sotto la pioggia... ma incrociamo le dita, ancora non è detto.
E prossima settimana Italiaaaaa!!!
Baci!

@Antonella: Già... però mi sono consolata un po' troppo mi sa!

@Barbara Babs: E se non arriva ci vado io. Come si dice: se la montagna non va da Maometto Maometto va alla montagna! Prossima settimana Sardegna! Speriamo che non arrivino fulmini e saette pure lì!

@pagnottella: E speriamo che ci rimanga ora!

Mariù ha detto...
24 giugno 2009 12:52  

P.S. Il quartultimo commento ovviamente era per Alex!

Mariù ha detto...
24 giugno 2009 12:53  

Sono arrivata qui da "cuoche dell'altro mondo" leggendo il tuo commento sull'agnello alla lavanda ^_^
Buona questa torta!
Ah, ti consiglio di provare la lavanda..è buonissimaaa, e stradelicata ^_^
io c ho fatto dolcetti diverse volte :)
A presto ^_*

Daphne ha detto...
24 giugno 2009 13:46  

Sardegna la settimana prossima? ma beata te! tempo bellissimo!! io spero che il tempo migliori perché questo fine settimana ho un concerto nel mio giardino (poi ti racconto) e se piove son problemi!
la torta è soffice dallo schermo, mi ci verrebbe voglia di toffarmi, son sicura che ci rimbalzerei sofficemente!!
baci

Juls ha detto...
24 giugno 2009 14:24  

Qui invece è tornato nuvolo e freschino :( potrei però facilmente consolarmi con una fetta di questa splendida torta che ha tutta l'aria di essere sofficissima
Un bacione
fra

Fra ha detto...
24 giugno 2009 14:28  

@Daphne: Ok, ok, proverò...
Scherzavo riguardo alla lavanda cmq, è che Alex ha un'insana passione per il coriandolo -che io odio- e quando ho letto 'saponoso' ho preso paura.
Per me tutto quello che dice lei è legge, davvero, finora non sono mai stata delusa. Persino il suo pollo in chermoula la cui ricetta prevedeva BEN DUE mazzetti di coriandolo -e che ho seguito pedissequamente nonostante il mio odio per quest'erbetta infame- è venuto meravigliosamente!
Proverò, cmq... grazie!!

@Juls: Siiiii!! Al mare con gli amici, l'Uomo Teutonico e tanto dolcefarniente... Farò solo una settimana per ora, quello che mi serve almeno per staccare un po' e scongelarmi le ossa. Non vedo l'ora, conto i giorni!
Concerto in giardino? Lo sapremo via blog?

@Fra: Lo è, lo è! Provare per credere!

Mariù ha detto...
24 giugno 2009 16:52  

E' meravigliosa ! Complimenti !!

FairySkull ha detto...
24 giugno 2009 20:00  

Passavo di qua per aggiornarmi sulla meteo europea ;-)...senza parlare di Alex, la mitica, che se ne esce con l'uva spina (l'ho appena vista oggi e ho esitato a comprarla). Adoro la tua espressione 'scongelarmi le ossa'. Evviva il sole (perdonami quest'intervento, è un po' tardi)
Bacioneone e bonne nuit!

dada ha detto...
24 giugno 2009 23:09  

qui finalmente sole!! questa torta è favolosa, mi ricorda i doleìcetti che mangiavo in montagna1 bellissimo blog, è da un pò che ti seguo ma non avevo mai lasciato commenti

Giò ha detto...
24 giugno 2009 23:11  

qui finalmente sole!! questa torta è favolosa, mi ricorda i doleìcetti che mangiavo in montagna1 bellissimo blog, è da un pò che ti seguo ma non avevo mai lasciato commenti

Giò ha detto...
24 giugno 2009 23:11  

Ciao! che buona dev'essere questa torta! la ricotta poi rende sempre tutto più delicato!
Ci è piaciuta moltissimo anch el'insalata qui sotto: originale e dal sapore particolare!
Perchè non partecipi alla nostra raccolta di Quiche di frutta? ci sembra che la frutta in cucina non manchi nel tuo blog...ci contiamo eh?
un bacione

manu e silvia ha detto...
25 giugno 2009 09:01  

basta, mi arrendo! ogni giorno scopro nuovi blog di cucina bellissimi, spiritosi, interessanti, ma anche volendo come si fa a seguirli tutti???? beh però adesso che ho trovato il tuo...come faccio a non tornare a visitarlo??? va beh, facciamo che intanto per non perderti di vista ti aggiungo alla mia blog-roll e poi magari, quando trovo un minutino, mi abbono ai feed rss dei miei preferiti così forse vi tengo tutti d'occhio più facilmente!
complimenti, hai un blog molto bello

Moscerino ha detto...
25 giugno 2009 12:24  

Ma che meraviglia!!!mi lasci sempre a bocca aperta!!!
Bravissima!!!
Baci ...

*Mariarita* ha detto...
25 giugno 2009 13:58  

amica mia consolati anche qui non sembra per nulla estate e proprio quando ho montato l'aria condizionata (lo stanno facendo inquesto momento) fa freddo!!! grrrrrrrrrr

questa torta è favolosa, non sai quanto ne vorrei una fetta!

baci

Lisa ha detto...
25 giugno 2009 15:37  

p.s. sul mio blog puoi scaricare la raccolta "i dolci piu buoni del mondo"dove ci sei anche tu:-)
ti aspetto,baci imma

dolci a ...gogo!!! ha detto...
25 giugno 2009 18:45  

Ciao cara, passa da me, che ho un premio per te!!!
Baci ...

*Mariarita* ha detto...
26 giugno 2009 11:15  

@FairySkull: Grazie!

@dada: Questo posto non è particolarmente attendibile per il meteo... se ora piove tra due minuti di certo esploderà un sole meraviglioso e poi arriverà la grandine. Tengo duro, va, tra un po' si parte!

@Giò: Benvenuta allora e grazie mille!

@manu e silvia: No, infatti, quella non manca mai, nè su questo blog nè a casa mia.
Vediamo che riesco a fare, io con le raccolte sono un disastro, mi riprometto sempre di partecipare e mi ricordo sempre quando è troppo tardi.
Grazie mille!

@Moscerino: Grazie mille, benvenuta anche a te, mi fa piacere tu mi abbia trovata!

@Mariarita: Grazie mille, per i complimenti e per il premio, arrivo subito a vedere!

@Lisa: Eh bè, non potevo mica avercela solo io la sfiga!
Dai che ora arriva l'estate vera per tutti!
Grazie!

@Imma: Grande! Grazie mille!

Mariù ha detto...
26 giugno 2009 18:31  

Deliziosa davvero questa torta, mi piace. Cosi' piccolina, grazie allo stampo da 18 è ancora piu' bella. Grazie mille per il consiglio sulla cottura, ho in programma di comprare appunto questo stampo piu' piccolo, ed ora so a cosa dovro' fare attenzione, ciao cioa e complimenti.;.)))sally

sally ha detto...
27 giugno 2009 23:04  

c'è un regalino per te nel nostro blogghino come regalo di benvenuto dato che ti abbiamo scoperto da poco ;)

LeCiorelle ha detto...
28 giugno 2009 19:44  

@Sally: Sì, è vero, così piccola e alta è ancora più tenera. Grazie mille!

@LeCiorelle: Grazie mille intanto, passo a vedere subito! Con tutti questi premi sono rimasta indietrissimo, ho perso il conto ormai! Recupero appena torno dalla vacanze, promesso!
m.

Mariù ha detto...
29 giugno 2009 12:12  

Che stupenda questa torta, meraviglia della perfezione, bellissima a dir poco, eccezionale! UN bacione, ottima torta con ottime foto ^_^

le pupille gustative ha detto...
30 giugno 2009 20:04  

Che alllllltaaa!
(ros)marina

Marina ha detto...
17 luglio 2009 00:31  

@le pupille gustative: Ma grazie!!!!!!!!!!

@Marina: E che bbbonaaaaaa!!!

Mariù ha detto...
3 settembre 2009 18:37  

Gnam gnam buonissima!!! proverò a farla...complimenti per il blog

Azzurra ha detto...
4 maggio 2010 13:11  

Posta un commento