TORTINI AL CIOCCOLATO CON CUORE FONDENTE

martedì 3 novembre 2009



Un classicissimo.

Un cavallo di battaglia.
Un dolce infallibile.

(Non ho tanto tempo per starvela a raccontare, meglio poche parole che un post rimandato alle mie solite date da destinarsi.)

TORTINI AL CIOCCOLATO CON CUORE FONDENTE

Per 4 tortini:
3 uova
70 gr. di zucchero
120 gr. di burro
2 cucchiai di farina
120 gr. di cioccolato fondente 70%
4 cubotti di cioccolato fondente
zucchero a velo q.b.

Fondere a bagnomaria il cioccolato a pezzetti con il burro e lasciar intiepidire per pochi minuti.
Sbattere i tuorli con metà dello zucchero fino farli diventare spumosi.
Unire il cioccolato fuso al composto uova/zucchero, subito dopo la farina, e infine gli albumi precedentemente montati a neve ben ferma con il resto dello zucchero, facendo attenzione a non smontarli.
Riempire gli stampini monoporzione (io ho usato degli stampini in alluminio) imburrati e infarinati per 2/3.
Posizionare al centro di ogni stampino un cubetto di cioccolato, spingendolo appena appena verso il centro.
Congelatore gli stampini per almeno 3 ore.
Cuocere in forno già caldo a 180° per 10-15 minuti.
Spolverizzare a piacere con dello zucchero a velo.

Pubblicato da Mariù a 16:35  

58 commenti:

Ma che bontà! Hai fatto bene a non rimandare!
Stefania

fantasie ha detto...
3 novembre 2009 18:17  

@fantasie: Come vedi sono affidabilissima: appena finito di dirti che avrei postato chissà quando ed eccomi qua coi tortini al cioccolato... meglio poco che niente, ho pensato.
Un bacione!

Mariù ha detto...
3 novembre 2009 18:20  

come dire di no a uno di questi ? buonissimi

FairySkull ha detto...
3 novembre 2009 19:49  

Deliziaaaaa!
E mi sembrano anche non eccessivamente dolci, proprio come piacciono a me.

CorradoT ha detto...
3 novembre 2009 20:18  

mi vuoi morta?????? :-DDDD mariù! sono strepitosissimi!!!!!!

Babs ha detto...
3 novembre 2009 20:39  

mi fosero mai venuti una volta..cmq..vedo che il cioccolato impazza, son mica la sola in dipendenza!:Dbaci mariu'

Genny ha detto...
3 novembre 2009 21:05  

E qua diparole ne servono poche, credimi, la foto parla da sè!
Puoi chiarirmi,li tieni almeno 3 ore in congelatore e poi inforni? Grazie!

Tania ha detto...
3 novembre 2009 21:22  

io vado di crema al cioccolato senza nocciole del naturasi, sono al secondo barattolo senza ritegno.
sono anni che non mi produco in queste piccole meraviglie, nemmeno mi ricordo più come si fanno.
credo di ricordre che la versione che avevo io non prevedeva il passaggio in freezer, ma siccome sono volubile qual piuma al vento e la cioccolata me la posso permettere una volta tanto proverò la tua versione e magari la posterò pure.
chissà.

enza ha detto...
3 novembre 2009 21:24  

@FairySkull: E perché poi? :-)

@Corrado: Anch'io non amo i dolci troppo dolci, infatti riduco sempre la quantità di zucchero da tutte le ricette. E questo decisamente sa di cioccolato.
A presto!

@Babs: Siete tutti a dieta??? No, daiiii!

@Genny: Invece sai che io non sono una matta per il cioccolato? Però ogni tanto ci sta...
Davvero non ti sono mai venuti?
Questi funziano sempre, mai cannato.
Devi però attenerti ai tempi di congelamento (di più va bene, di meno no) e di cottura perché se cuociono troppo il cuoricino di cioccolato non si fonde o si fonde meno e quella è la parte più gosuriosa...
Un bacione!

@Tania: Si, direttamente dal freezer al forno caldo.
Puoi tenerli in freezer anche di più, ad esempio prepararli un giorno prima.
Io sono la regina del congelatore, cucinando quasi sempre solo per me o per due a volte approfitto dell'opera (quando si può) per preparare qualche porzione in più da avere sempre pronta... fissazioni da mezze massaie :-)
Un bacione cara!

@enza: Ho letto di questa tua recente scoperta e pur non essendo una matta-cioccolato mi hai fatto venire una voglia!!
Non so se esista una versione senza congelamento, io faccio questi da anni e funzionano e quando trovo una ricetta che funziona difficilmente me ne scrosto...
Se provi fammi sapere come ti vengono.
Un bacio!!!
m.

Mariù ha detto...
3 novembre 2009 22:45  

Non sapevo del frezeer, se faccio questi tortini, li inforno subito, per 10 minuti, così il cuore rimane mooooolto morbido!..
Da rifare assolutamente!
Baci!

Rossa di Sera ha detto...
3 novembre 2009 22:59  

@Rossa: Sei la seconda a dirmelo, mi sa che allora devo provarla anch'io questa versione (a volte non si hanno quelle tre ore da aspettare!)...
Gli altri ingredienti sono uguali?
Un bacione!
m.

Mariù ha detto...
3 novembre 2009 23:41  

Una foto da svenimento. Sono intramontabili e quando li fai non sbagli mai.
Io uso una ricetta un po' diversa e li metto in frigo prima. Comunque il freezer è un'ottima soluzione: li fa' stagionare ;-)
Bacioni e buona notte

dada ha detto...
4 novembre 2009 00:19  

Meraviglia: finalmente ho capito l'arcano criptato di questo noir désir! (Avevo provato a farli con barretta+cacao e senza congelamento, e devo dire che erano umidi all'interno, ma... ecco come si ottiene la sorpresa!)
Ma cosa s'intende esattamente per "cubotto di cioccolato fondente"? I quadrati delle barrettone spesse tipo quelle dell'esercito, per intenderci? ;)
Grazie
Lilly

eleonora ha detto...
4 novembre 2009 00:54  

Un classico che piace sempre a tutti.
Proprio oggi ne ho pubblicato una versione con olio e fleur de sal

Lydia ha detto...
4 novembre 2009 06:31  

O mamma mia cosa vedono i miei occhi a quest'ora,i miei dolcetti preferiti :P
sono una vera tentazione,poi per me che adoro il cioccolato fondente è impossibile non cedervi.
Io a volte aggiungo un cubettone di coccolato bianco,è carinissimo l'effetto :P

Nanny ha detto...
4 novembre 2009 06:46  

Sraà anche un classico ma è sempre
attuale
Un peccato da commettere quasi ogni giorno e senza neanche tanti sensi di colpa!!!
Baci

Mammazan ha detto...
4 novembre 2009 08:22  

Che meraviglia... devo assolutamente provarlo!

Gloria ha detto...
4 novembre 2009 10:13  

@dada: Sono curiosissima delle vostre ricette, ero convinta che questo fosse l'unico metodo infallibile e invece tra i vostri commenti sono già saltate fuori cotture dopo riposo in frigo o addirittura proprio senza raffreddamento. Fatemi sapere!!
Un bacione anche a te carissima!

@eleonora: Dipende da quanto è spessa la tua barretta. Potrebbe essere un cubotto di circa 1,5 cm x 1,5 cm, ma se usi le barrette sottili (più comuni) tuffaci in mezzo 3-4 pezzetti... dipende anche dal tuo gusto e da quanto vuoi che il cuore sia cioccolatoso.
Cosa intendi per barretta + cacao?
Grazie mille!!

@Lydia: Buono!! Ci avevo pensato anch'io tempo fa, in realtà perché avevo visto una ricetta interessante su una rivista tedesca... poi però ricasco sempre su questa classicissima che finora non mi ha mai tradita.

@Nanny: Sai che ci avevo pensato? Dopo aver sfornato centinaia di questi tortini negli anni ho pensato che era ora di cambiare... sarebbe interessante tentare anche con altri aromi, creme, magari liquori... avrà lo stesso effetto?
Un bacio!

@Mammazan: Mi vuoi tutta ciccia e brufoli Grazia?

@Gloria: Buonerrimo!
m.

Mariù ha detto...
4 novembre 2009 10:23  

e si mariù sarà anche un classico ma quanto è buono e goloso!!!!!!!!!!!!baci imma

dolci a ...gogo!!! ha detto...
4 novembre 2009 11:39  

Cara mariù... anch'io non impazzisco per i dolci al cioccolato ma quando ce vò, questi sò proprio la morte sua!!! Complimenti e non ci credo alla storia che rompi tutta quella roba... stà un pò attenta no? ;) Bacini da firenze che sembra berlino (purtroppo solo per il tempo ;(!)

iana ha detto...
4 novembre 2009 15:03  

@Imma: Tanto!

@iana: Magari bastasse stare più attenti! Credimi (e chi mi conosce lo sa), io rompo di tutto e in continuazione... mi sono rassegnata, fa proprio parte di me.
Pensa che il mio ragazzo e i miei amici quando hanno periodi simili dicono che gli è venuta la mariite.
Nevica anche a Firenze? Eh si, perché anche a questo siamo arrivati qui!

Mariù ha detto...
4 novembre 2009 16:17  

Mi attirano da morire sia questi tortini al cioccolato che il ciambellone soffice: due ricette classiche che però non ho mai realizzato come si deve!

Elisa ha detto...
4 novembre 2009 17:38  

Ho provato una volta sola e non calcolando bene i tempi (inaffidabilità del mio forno anarchico!) sono stati un fallimento: così ogni volta che ammiro quelli altrui mi propongo di ritentare ….

lenny ha detto...
4 novembre 2009 22:27  

Conosco questo dolce, ma confesso che non ho mai provato a farlo. Da come ne parli non sembra difficile da realizzare, ci faro' un pensierino, amooo il cioccolato!!

sally ha detto...
5 novembre 2009 00:37  

La prima volta che assaggia questo dolce in un locale non volevo più smettere di mangiare,da allora quando ho voglia di coccole mi faccio un bel tortino,che ho sempre una bella scorta nel feezer!!!

ilcucchiaiodoro ha detto...
5 novembre 2009 05:18  

Ciao Mariu', puoi passare da me? Ho lanciato il mio primo contest, e' difficile ma stuzzicante. Se non altro mette in moto le rotelline mentali.
Buona giornata :-)

CorradoT ha detto...
5 novembre 2009 09:41  

@Elisa: Anch'io sono un'amante dei dolci semplici e classici e queste due ricette sono una bomba, davvero!

@lenny: Con questi non sbagli di sicuro e anche il mio forno è anarchico!...

@sally: No, per niente, è facilissimo e ci vuole davvero pochissimo tempo (tempi di congelamento a parte), prova!

@ilcucchiaiodoro: Idem: Cannelloni, parmigiana, gnocchi e tortini al cioccolato non mancano mai nemmeno nel mio di freezer!

@Corrado: Passo subito a vedere! Anche se ti dico già che io con contest e raccolte non ho mai un buon rapporto...
Buona giornata anche a te!
m.

Mariù ha detto...
5 novembre 2009 14:27  

Beh, vorrebbe dire che le ultime volte ho usato una barretta di cioccolato fondente 70 o 80 % da 100 gr + più o meno due cucchiai di cacao amaro. L'interno era ben umido, ma questi tuoi 3-4 quadratini di cioccolata... quanto mi stuzzicano !
ah, immagino che gli stampini di alluminio siano quelli classici da muffin ?
Grazie mille!
Lilly

eleonora ha detto...
5 novembre 2009 23:41  

grazie mariu', mi salvo anche la tua ricetta come faccio sempre con i tortini, perche' devo aspettare l'occasione di sblognarli a qualcuno (mi sa che non potrebbero intrare in uno sei miei sgarri dietetici, visto che sto provando a fare sul serio :D)
Tu dici che posso resistere senza sbattere la testa contro il muro mentre gli altri li mangiano e io no???? Com'e' che la voglia di vedere se riesco ad ottenere quel meraviglioso cuore colante e' piu' forte della paura della crisi di astinenza da cioccolato?? :))
Bacio! (e sono d'accordissimo, meglio un post breve e di sostanza :D)

Ciboulette ha detto...
6 novembre 2009 08:49  

sluuuuuuuuuuuuuuuuuuurp

pagnottella ha detto...
6 novembre 2009 09:21  

sto svenendo davanti al pc!! troppo buoni!

Federica ha detto...
6 novembre 2009 11:08  

E ci credi che non li ho mai mangiati né fatti?devo rimediare!

NIGHTFAIRY ha detto...
6 novembre 2009 17:04  

Ciao Mariù, tortini perfetti: cremosi al punto giusto. Anche io li faccio stare in freezer qualche ora (ma può capitare anche due giorni). Ma non ci metto il cubotto-cuore di cioccolato... Insomma: un grande classico, che ciascuno declina con le sue piccole personali note di sapore. Questa tua versione "rinforzata" mi piace molto... A presto, e buoni festeggiamenti per il ventennale!
Sabrine

sabrine d'aubergine ha detto...
7 novembre 2009 01:46  

Un classico goloso e intramontabile. Che non ho mai provato a fare!

Maurina ha detto...
9 novembre 2009 15:12  

@eleonora: Si, il cuore fondente è dato dai pezzetti di cioccolato intero che tuffi nel centro dell'impasto.
L'impasto cuoce, il cioccolato in mezzo si fonde ma rimane protetto dal tortino tutt'intorno.
Sono stampi in alluminio monoporzione, più grandi di quelli da muffins, tipo questi:
http://idee-regali.ifantasie.net/index.php?main_page=product_info&cPath=75&products_id=432
Puoi usare quello che vuoi cmq, anche le cocottine in ceramica!
Se provi fammi sapere!

@Ciboulette: Un morsicino non ha mai fatto male a nessuno, dai... dieta sí, ma almeno con qualche sgarro, no?

@pagnottella: Puoi dirlo forte!

@Federica: No, dai... Preparali magari!

@Nightfairy: Devi rimediare sí!
A mangiarli soprattutto, perché sono troppo buoni.
E a farli pure, perché sono troppo facili!

@sabrine d'aubergine: E il cuore fondente ti viene fuori lo stesso?
Anche io spesso li faccio in anticipo e li conservo in freezer, sono comodissimi.

@Maurina: E allora bisogna rimediare!

Mariù ha detto...
9 novembre 2009 16:32  

E' vero , un classico , ma sempre buonissimi e pratici . Li preparo spesso per poterli avere pronti per le "emergenze ". Ciao , chiara

Chiara ha detto...
10 novembre 2009 01:17  

La foto parla da sola, altre parole sarebbero risultate superflue :)

Antonella ha detto...
10 novembre 2009 13:32  

grazie mille Mariù per la segnalazione, sei stata davvero molto gentile!
Che dolcezza questo tortino, baci baci.

Betty ha detto...
10 novembre 2009 15:51  

innanzitutto mi sto sciogliendo anch'io! grazie per la segnalazione, sto guerrigliando con loro da una settimana circa e adesso nn rispondono neanche, erborina è nelle mie stesse condizioni!aiutooooooooooooooo

sciopina ha detto...
10 novembre 2009 16:00  

io devo smetterla di guardare blog di cucina a quest'ora! ne è avanzato un pezzo per me? ciao! manu

Il mestolo di legno ha detto...
10 novembre 2009 17:31  

gnium yum lyum gniyum!
(e che ti aspettavi? che tra una sbavata a e l'altra avrei anche avuto la capacità di scrivere?)

ps. sai che ho comprato le patate viola..voglio fare tuoi gnocchi!

Cuochella ha detto...
10 novembre 2009 23:13  

E proprio perché è un grande classico, si riassaggia sempre volentieri!!! Io ogni caso, a me non è mai riuscito, quindi massima ammirazione per la tua maestria!

Onde99 ha detto...
13 novembre 2009 15:44  

@Chiara: Non sono l'unica addicted, vedo! :-)

@Antonella: Grazie! Il tortino, mentre lo mangi, parla pure lui!

@Betty: Figurati! Se non ci si aiuta tra di noi...

@sciopina: Sì, siete in tante ho visto, è un vero schifo. Vedrai che l'avrete vinta! Un bacione!

@Il mestolo di legno: Quanto ti capisco! Dovrei smetterla anch'io...

@Cuochella: Ahahahahahahahah!!!
Grande che le hai trovate, non sono bellissime?! Attendo i tuoi gnocchi!

@Onde99: Dici sul serio? Che ricetta hai usato? Io li faccio da tanti anni, ricetta di una vecchia vicina di casa, riusciti al primo colpo e mai sbagliati... provali, questi non deludono!

Mariù ha detto...
13 novembre 2009 15:53  

Vere tutte le premesse ma verissimo, soprattutto, il fatto che sia un dolcino strepitoso ed irrinunciabile! Buon weekend... :)

dEleciouSly ha detto...
14 novembre 2009 07:43  

Vieni a darci una mano con un giochino tu che sei multiculti?! ;) Buon inizio di settimana!

iana ha detto...
15 novembre 2009 21:13  

che immagine violenta!

devi mettere il bollino...

desperate.viz ha detto...
15 novembre 2009 22:05  

@dEleciouSly: Grazie mille, anche a te!

@iana: Vengo a vedere! Buon inizio anche a te!

@desperate.viz: Ahahahahahah, mi hai fatto morir dal ridere!

Mariù ha detto...
16 novembre 2009 13:53  

Poche parole ma di 35044891 calorie ciascuna, vero Mariù?
Appena ho visto la foto mi è venuta una voglia di buttarmi in questo mare di cioccolato che non ti dico...
Ma...senti...io comunque un salto a Berlino lo farei volentieri...ahahah:D
Baci!

Konstantina ha detto...
18 novembre 2009 09:34  

li ho provati tempo fa in versione con ripieno di lamponi una goduria..... che bello!

20 novembre 2009 10:55  

@Konstantina: Non vorrai mica che una goduria del genere sia pure dietetica, no?
E fallo 'sto salto a Berlino!!!

@Valentina: Dici sul serio?? E dimmi, dimmi, questo ripieno di lamponi mi interessa... li trovo sul tuo blog che la prossima volta li provo??

Mariù ha detto...
20 novembre 2009 13:40  

no mariù non li ho fotografati... ma penso che a breve li rifarò e appena li posto ti faccio un fischio!!! Ciao... Vale

23 novembre 2009 22:00  

@Valentina: Grande, grazie! Attendo con ansia...

Mariù ha detto...
24 novembre 2009 14:03  

devono essere una superbomba buonissima!!
ma dal freezer diretti nel forno?
svelami un po'..

Gaia ha detto...
25 novembre 2009 18:10  

ok, scusa, non avevo letto la tua risposta a TANIA..
;-)

Gaia ha detto...
25 novembre 2009 18:12  

il peccato originale!
:D

fiOrdivanilla ha detto...
26 novembre 2009 13:03  

@Gaia: Esatto: dal freezer al forno già caldo. Occhio a rispettare i tempi di cottura! Bacio!

@fiOrdivanilla: Me ne vale la pena!!

Mariù ha detto...
26 novembre 2009 13:15  

Mariù sono da svenimento! Buonissimi...

SUNFLOWERS8 ha detto...
26 novembre 2009 16:29  

@Sunflowers8: Soprattutto quando li mangi caldi caldi!!

Mariù ha detto...
27 novembre 2009 12:30  

Posta un commento